Planking

 

124B8358-3C5A-4698-9269-2D31BA6171AD

Impossibile tradurre in italiano, con una sola ed efficace parola, l’ormai mondiale “planking” che, derivante da “plank”, – tavola, panca, fasciame,- descrive il movimento che compiamo  con il nostro corpo, mettendoci per terra appoggiati sui gomiti e sulle punte dei piedi in posizione di tensione statica, proprio come una tavola.
Il mondo del fitness anglo-americano, – altro termine difficilmente traducibile ed affermatosi tel quel, che indica la capacità di essere in forma, – ha ormai imposto un proprio vocabolario e tutto il mondo lo parla, non sono linguisticamente.
Planking rappresenta uno degli esercizi fondamentali di questo linguaggio, con cui chiunque affronti la tematica del tenersi in forma viene in contatto.
Applicato nei circuiti funzionali di tutte le discipline, dal crossfit allo yoga, rappresenta una delle più valide ed universali prove o test di resistenza del nostro corpo. Basta provare per rendersene conto. Mettersi in questa posizione e mantenerla per secondi o minuti da immediato riscontro sullo stato di resistenza che i nostri muscoli, in particolare quelli addominali e della colonna vertebrale, dai lombari ai cervicali, riescono a sopportare. Nel mantenere la posizione in modo corretto anche il battito cardiaco viene coinvolto, aumentando significativamente il metabolismo, mentre si scaricano le tensioni lombari accumulate durante una classica giornata sedentaria. Per questo si dice che è un esercizio che rafforza la zona “core”, altro termine ormai difficilmente traducibile, ovvero la zona centrale del corpo e tutti gli organi e muscoli collegati.
Molti trainer sostengono che soli cinque minuti di planking al giorno siano un esercizio efficace a mantenere un bel ventre piatto e sul web si trovano sessioni di planking inserite nella maggior parte degli allenamenti a corpo libero. Sono nate addirittura delle “planking challenge”, delle vere e proprie sfide, ed il campione in carica è un sessantaduenne, George Hood, che ha resistito per ben 8 ore e 15 minuti, record per il quale pare si sia allenato sette ore al giorno per diciotto mesi.
Consiglio vivamente di mettersi alla prova, provando a mettersi dunque a tavola, verificando quanti minuti, se siete allenati, o secondi, se non lo siete, riuscite a resistere.

***

ENG: Planking is a perfect exercise, or you can call it “fitness tool”, for full body training.
Easy to perform, as it is accessible to everybody in any place, it really gives immediate feedback on your fit level. Keeping the posture significantly improves balance, endurance and posture itself, supporting the spine through spinal muscles strengthening.

To understand how powerful planking is, just do it and check for how long you can endure the position. The world record has been recently set over eight hours by a 62years old American, George Hood, but if you can keep the position for longer than one minute up to ten minutes you are already fit.


One thought on “Planking

Leave a Reply